top of page
  • Immagine del redattoreLisa Proietti

'Funambolo su' by EDU sostiene la Giornata Mondiale degli Animali, ogni giorno.

Aggiornamento: 26 apr

Il 4 Ottobre è la Giornata Mondiale degli Animali - con una storia di oltre un secolo, partita dallo scrittore e editore tedesco Heinrich Zimmermann - dedicata agli animali domestici e selvatici che ha la finalità di sensibilizzare su strumenti, come il rispetto e la compassione, da elevare nel rapporto tra Uomo e Animale, sia per scongiurare loro abusi sia per garantirgli una vita degna; si tratta di una data a forte impronta simbolica, in quanto proprio il 4 Ottobre ricorre San Francesco d'Assisi, Patrono degli Animali e dell'Ambiente, nonché Patrono d'Italia, Figura a me molto cara sia territorialmente che interiormente.


"Grandi o piccoli, li amo tutti" è il Tema dell'Edizione 2023 di questa Giornata, un tema che definirei caleidoscopico per la portata difforme che sottende: il Valore della totalità degli esseri, nonché dei loro habitat naturali.


Personalmente, vivo in profonda empatia con gli animali domestici e in silenzioso rispetto con gli animali selvatici lungo un cammino; "dipendo" emozionalmente dai miei animali da compagnia, Amici e molte volte anche risolutori esperienziali, da quando a poco più di un anno, ancora instabile sui miei passi, arrivata a casa dei nonni, partivo alla ricerca della gatta di mio padre, Geggia, per prenderla in braccio (come da foto in bianco/nero del 1978) e mi scoppiava il cuore dalla felicità, lo stesso che avviene ancora oggi ogni qualvolta mi si palesa il dono di poterlo fare, grazie all'educazione trasmessami: gli animali hanno sempre fatto parte a vario titolo della mia famiglia, una famiglia collettiva pronta a rispettarli e a prendersene cura al bisogno, profondamente convinta che l'amore non sia proprietà ed esclusività, ma generosità ed inclusività.


L'osservare, ascoltare e agire consapevole nei loro confronti dovrebbe essere una nostra costante di vita quotidiana; secondo la mia storia tematica, mi sento di suggerire adozioni responsabili, non figlie di mode e canoni estetici superficiali o dell'euforia di un momento o della preferenza di una fase della vita (normalmente, dei primi anni di vita), ma frutto di una valutazione realistica del proprio stile e luogo di vita nonché della tipologia dell'animale incontrato o desiderato, inoltre, attraverso Album dedicati creati con il mio Strumento di sensibilizzazione "Funambolo su" supporta (non solo il 4 Ottobre!) azioni di volontariato consapevole, a partire dal proprio micro-cosmo.


'Funambolo su' by EDU sostiene consapevolmente la Giornata Mondiale degli Animali che costituisce un'occasione in più per proclamare quel Sentimento verso i propri animali domestici e pensare agli attuali bisogni di protezione e salvaguardia di tutti loro; è un nodo cosciente di quella rete "di velluto" giornaliera fatta di considerazioni, scelte e premure nei confronti del Mondo Animale, tra cui il dedicare del buon tempo, il comprendere gli stati di bisogno nel dolore e nella felicità o il preservare le confort zone, come si riserva ad un familiare e, in tale contesto, non posso che condividere alcuni nodi di questa mia rete vitale chiamata Milù, Margot, Leone, Blanco, Mimì, Numa, Birra, Gin, Lemon, Birba, Molli, Nuvola, Fluo...:


215 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page