top of page
  • Immagine del redattoreLisa Proietti

Le Pioniere del PGM si ritrovano come essenza vitale nel film "Perfect Days".

Aggiornamento: 10 mar

Recentemente, in un piccolo cinema, lo Zenith, nel centro storico della mia città, io e le prime due Pioniere del 'PGM - Personal Green Market', Silvia e Raffaella, ci siamo immerse nel film "Perfect Days" (2023) - regia di Wim Wenders - che indaga la Semplicità, profondamente impattante le nostre Sensibilità; ci siamo lasciate guidare, sia prima che dopo la sua visione, dal gioco di emozioni e riflessioni comuni indotte spontaneamente, come siamo solite fare durante ogni nostro brainstorming che accompagna o guida un'esperienza PGM, come quella che avremmo celebrato a fine proiezione, in veste itinerante, e che oggi termina come ogni anno dal suo inizio..., concludendo la sua stagione invernale 2023, in attesa di proclamare la XII Edizione nella Primavera 2024.


Le tre Pioniere del PGM si ritrovano così nel film Perfect Days, alcune sue sequenze le hanno proiettate istantaneamente ad alcune loro sequenze di vita, felicemente e "stabilmente" ricorrenti: dalla passione per la ricerca ludica delle ombre a quella per la fotografia delle luci tra gli alberi, passando per la cura di componenti viventi incontrate, che hanno per loro "sapore di futuro", e di tratti tradizionali, per loro "ponti sicuri"; il confine tra film e realtà è apparso sfumato e binario, i valori proclamati nel primo si sono ri-trovati nei quotidiani, semplici, in cui la parola 'GRAZIE' echeggia ciclicamente per lo stesso bosco osservato, per lo stesso viaggio percorso... sotto un cielo in verità mai uguale.


La Mitezza e lo Zelo, che si proclama come uno stile di vita che può raramente disattendere e certamente appagare Uomo e Natura, silentemente educa e rende felici nella consapevolezza di ciò che si ha:


308 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page