top of page
  • Immagine del redattoreLisa Proietti

Osservazione e Affezione, strumenti universali per appagare la propria Immaginazione.

Aggiornamento: 15 feb

Tra le declinazioni che più mi appartengono e che connotano parte del mio Strumento di sensibilizzazione 'Funambolo su', sicuramente, si pongono tutte le espressioni materiche naturali, in primo luogo i sassi lavorati dal mare (e in questo dominio siamo veramente tanti!); nella loro diversa composizione e colorazione, dovuta alla storia evolutiva dell'ambiente in cui "sono nati", e attraverso la lavorazione di Artisti-artigiani immortali, quali il Tempo e gli Elementi (Fuoco, Aria, Acqua, Terra), possono presentarsi come minute opere d'arte, parziali o già complete, riconducibili a linee umane note.


Se si coltivano un profondo istinto di ricerca, un'innata creatività e un vivido ricordo emozionale - per la mia esperienza - in ogni sito percorso possono svelarsi componenti naturali "artistiche" (come lettere dell'alfabeto, numeri o segni di punteggiatura, simboli, elementi del paesaggio o prodotti dell'uomo), funzionali all'immaginazione o realizzazione di una personale composizione finale che si delinea, senza fretta, cammin facendo tra territori, persone e vita vissuta, ispirata da un'emozione predominante figlia del momento.


In questo contesto, come richiestomi dalla mia 'Nursery delle Sensibilità', condivido due recenti ideazioni, in un caso, omaggio ad un'epoca familiare, quella dei videogames anni '80, tra Pac-Man e Tetris, nell'altro, omaggio ad un recupero creativo di un pannello utilizzato da mio nonno Mario nel 1978 per dipingere un bozzetto a tema marino; in entrambi i casi, i miei "sassi parlanti" sono il tesoro di viaggi e/o il dono di sensibilità scopertesi simili grazie a strumenti di sensibilizzazione gentili suggeriti in occasione di date-evento:


210 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page